La festa dell'amicizia

La balena di Vigliano

Articolo degli alunni di classe V - Foto di Maria Teresa Gambaruto

Il giorno 19 maggio 2019  noi bambini della scuola primaria di Vigliano, abbiamo festeggiato la fine dell’anno scolastico.

Al mattino siamo andati a vedere la balena Emilia realizzata interamente dal signor Aldo Alciati.

 

All’inizio ci ha raccontato come ha costruito la balena dicendo che la parte più difficile da realizzare era stata l’occhio, perché deve indicare l’espressione.

In seguito ci ha parlato del comportamento delle balene spiegando che non hanno un atteggiamento aggressivo, ma che pensano ai loro cuccioli e al loro gruppo.

Momenti di gioco

Il signor Aldo ci ha poi fatto fare un gioco che consisteva  nel trovare dei tamburi nascosti nella stanza. Quando li trovavamo dovevamo percuoterli: quel suono  simulava il loro linguaggio.

Al termine siamo andati alla sede della pro loco, prima di pranzare, l’ex sindaca, la dottoressa  Emma Adorno, ha tenuto un breve discorso per la fine del suo mandato. Noi ragazzi di quinta abbiamo letto una frase in suo onore ringraziandola per il lavoro svolto in questi anni.

Bancarella lavori

Subito dopo ci siamo seduti al tavolo per iniziare a mangiare, le mamme hanno contribuito ad aiutare servendo ai tavoli. Dopo aver finito di pranzare si è svolto un piccolo saggio musicale, in cui abbiamo eseguito dei canti con l’aiuto della maestra Valentina: “Due note in festa”,  “Mi piace la musica”, “Valzer” suonato con il flauto dolce, “Terra di betulla”, “Io da grande” con voci soliste (Alexandra, Chiara, Martina, Aurora, Letizia e Keisi) “Buona fortuna” e infine il “Ballo dell’estate” cantato e ballato da tutte le classi. Dopo l’esecuzione dei canti abbiamo svolto alcuni giochi antichi con l’aiuto della maestra Giulia: “spacca nocciole”,  corsa con l’uovo e con il sacco, tris, pesca la bottiglia ecc….

E’ stata una festa ben riuscita e molto divertente!

 

Gli alunni di classe quinta

 

Informazioni aggiuntive