Progetto educazione alimentare

  Con il patrocinio di REGIONE PIEMONTE, FIMP Federazione italiana medici pediatri, CONI Piemonte

 

Mercoledi' 13 Marzo 2013, nell'ambito del progetto : " Educare ad una sana alimentazione ed a corretti stili di vita nel piano didattico di prevenzione e salute" , le insegnanti della scuola primaria "G. Monticone" , hanno partecipato al primo giorno di seminario di formazione, tenutosi presso il Polo Universitario Asti Studi Superiori.

L'adesione a questa iniziativa didattica è finalizzata a dare l'opportunità ai bambini, attraverso gli insegnanti, di acquisire le corrette abitudini alimentari.

Com' è noto, per un numero sempre maggiore di bambini la scorretta alimentazione, unita a sedentarietà, risulta essere la norma.

Ne consegue l’insorgenza precoce di patologie che fino a non molti anni fa appartenevano quasi esclusivamente agli adulti come l’obesità ed il sovrappeso (che attualmente interessano un terzo della popolazione infantile) o il diabete che ogni anno in Italia viene diagnosticato a 20 mila bambini e persino l’ipertensione riscontrata già all’età di 10-12 anni con conseguenti maggiori rischi di malattie cardiovascolari.

La carenza di calcio, poi, fa registrare un aumento nei casi di osteoporosi, mentre il disinvolto utilizzo di antibiotici modifica la composizione fisiologica della flora intestinale, provocando seri danni all’equilibrio dell’organismo.

Risulta quindi imperativo diffondere la cultura della sana e responsabile alimentazione e, come sempre, la Centrale del Latte di Torinointende affrontare tale impegno attraverso l’informazione agli insegnanti con l’intento di raggiungere e sensibilizzare i bambini e fornire loro gli strumenti per una vita futura sana e responsabile.

La seconda giornata d'incontro sarà il prossimo mercoledì, presso il polo universitario di Asti.

Ins.te  Nadia Picone 

 

 

Informazioni aggiuntive