Attività Primaria Mombercelli

Articoli relativi ai progetti della Scuola Primaria di Mombercelli.

Scuola Primaria Mombercelli - #ioleggoperchè



Risultati immagini per io leggo perchè

Articolo di Laura Conti

La scuola primaria di Mombercelli quest’anno ha aderito all’iniziativa #ioleggoperchè una grande raccolta di libri a sostegno delle biblioteche scolastiche. 

Nelle giornate da sabato 19 a domenica 27 ottobre nelle librerie aderenti è stato possibile acquistare libri da donare alle scuole. 

Al termine della raccolta gli editori contribuiranno a donare altri libri alle scuole aderenti.

La biblioteca della nostra scuola  quest’anno si arricchirà di ben 32 libri donati dai genitori  e per questo dobbiamo ringraziarli tantissimo inoltre per la gioia dei bambini arriverà un “ ospite speciale” a recapitarci i libri con tanto di renne e slitta.

Festa del Tartufo a Mombercelli

"FESTA DEL TARTUFO"

Ecco la bancarella della Scuola Primaria di Mombercelli... 

Anche quest'anno eravamo tanti presenti  in piazza: alunni, genitori, insegnanti e la nostra Dirigente. E' stato un momento di festa insieme e ringraziamo tutti per l'ottima riuscita. 

Progetto scacchi a scuola

SCACCHI A SCUOLA


Alla Scuola Primaria di Mombercelli sono riprese le lezioni di scacchi per gli alunni di classe terza, quarta e quinta e quelle di psicomotricità con la scacchiera gigante per i bambini di classe prima e seconda. Sono molto interessati e coinvolti; queste attività sviluppano negli alunni capacità di concentrazione, di ascolto, logiche e visuo- spaziali. Un grazie agli istruttori preparati e pazienti. Via al gioco...

 Daniela Duretto

Attività dei bimbi

Alfabetizzazione motoria nella scuola primaria

 

 

 Il logo

Il Progetto di Alfabetizzazione Motoria, che è in atto nella scuola primaria "G. Monticone" di Mombercelli,

 si inserisce nell’ambito del vigente Protocollo d’Intesa con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, tra le iniziative congiunte che promuovono e valorizzano l’educazione motoria, fisica e sportiva nella scuola. 

Miur e CONI, infatti, considerano l’educazione motoria uno strumento determinante per la formazione della personalità dei giovani.

Lo sport, infatti, rappresenta una valida strategia contro il fenomeno del bullismo, sempre più frequente nei vari strati sociali della popolazione studentesca, e un aiuto nei confronti di personalità fragili e poco strutturate dal punto di vista emozionale e affettivo.

Prevenire il disagio, la dispersione scolastica e la marginalità sociale è dovere e impegno della scuola, che può agire in tal senso in collaborazione con il mondo sportivo.

Proprio nei primi anni scolastici, l’attività motoria e sportiva ha il compito di “gettare i semi” per una nuova didattica orientata alla formazione della persona in cui l’Alfabetizzazione motoria diventi strumento facilitatore di approcci trasversali per trasmettere il valore delle regole, della cooperazione, dell’altruismo e della solidarietà, che ciascun bambino potrà utilizzare in contesti differenti, nel corso della propria esperienza.

 

 

Informazioni aggiuntive