Lezione informativo-educativa dei Carabinieri

 La responsabile di plesso, prof. Rosanna Bruno, e il Dirigente Scolastico, dott. Vincenzo Fagnola, accolgono i Carabinieri nell'aula conferenze della scuola

Sabato 16 febbraio l'aula conferenze della nostra scuola ha ospitato una rappresentanza dei Carabinieri di 

Montegrosso. L'incontro con le figure significative del Comandante, del Maresciallo e di un Agente in borghese è stato finalizzato ad avvicinare i giovani con fiducia alle forze dell'ordine, a comprendere l'importanza del loro ruolo e a renderli consapevoli dei rischi che si possono presentare loro sia come vittime di reati, sia come violatori, sempre più spesso inconsapevoli, delle norme giuridiche. Proprio la necessità di partire dall'informazione per promuovere la legalità, ha fatto sì che si partisse dal concetto di legalità. L'incontro si è presto trasformato in un dialogo dei ragazzi con i carabinieri, che si sono dimostrati abili nel catturare l'attenzione dei ragazzi e nel coinvolgerli emotivamente. Numerosissimi sono stati così gli interventi degli alunni: tante le domande sul bullismo (che i nostri alunni - ce ne rallegriamo- percepiscono come un fenomeno "di cui si sente parlare tanto", ma estraneo alla nostra scuola), quelle sul concetto a volte ambiguo di legittima difesa e infine quelle sulla carriera nell'Arma. 

Nella seconda parte dell'incontro i carabinieri hanno fornito dei suggerimenti e offerto la loro disponibilità a collaborare con la scuola per risolvere i seppur piccoli problemi che si possono presentare agli alunni. E' stato rivolto un invito a collocare nelle  cassette per le lettere nei corridoi della nostra scuola richieste di chiarimenti ed eventualmente di aiuto che verranno loro consegnate. Inoltre il Comandante manifesta grande interesse per il progetto "Sindaco della scuola", realizzato in collaborazione con il Comune di Montegrosso e del quale è referente la prof. Antonella Mondo. Il Sindaco dei Ragazzi, Giorgio Senacheribbe, viene invitato a riassumere i punti salienti del proprio programma elettorale, dal giornalino della scuola al nonno vigile.

Il sindaco dei ragazzi illustra ai Carabinieri il programma elettorale della propria lista

L'incontro si conclude con la battuta scherzosa del Dirigente Scolastico che si augura che i nostri alunni da grandi non diano tanto lavoro ai Carabinieri.

 

Vi invitiamo a leggere anche gli articoli relativi al progetto "Il Sindaco dei Ragazzi"

Il Sindaco dei ragazzi

Insediamento Sindaco dei Ragazzi

Informazioni aggiuntive