Ricordando la Grande Guerra

Articolo di Antonella Mondo

l nostro Istituto  ha colto con entusiasmo l'invito del Comune di Montegrosso a commemorare i caduti della Grande Guerra nel suo centenario.

 

I ragazzi, stimolati dai loro docenti, hanno riflettuto sui valori fondanti della nostra Democrazia e di come questi siano il risultato  del sacrificio di giovani vite. La libertà, il senso del dovere, la lealtà, la giustizia, la solidarietà, il senso del sacrificio sono solo alcuni degli spunti di dibattito affrontati in classe. Ideali grandi e fragili, da custodire e proteggere... Nella serata di sabato 10 novembre,  i ragazzi con i loro docenti, sono intervenuti  alla commemorazione organizzata  presso il mercato coperto, con canti patriottici, letture di lettere dal fronte e proiezione di video molto suggestivi. Domenica 11 novembre hanno accompagnato sia la celebrazione liturgica che quella civile con la lettura di testi e  preghiere  da loro composti nei quali traspariva la volontà di essere fermento vivo, lievito di pace proprio nella quotidianità. Il senso di responsabilità, i valori di civiltà , di inclusione e di fratellanza hanno accompagnato il lancio di 100 palloncini bianchi- tanti quanti i caduti montegrossesi nell"Inutile massacro" ..- contenenti ciascuno un monito alla tolleranza. Sono piccoli gesti, semi di pace che ci auguriamo contribuiscano a formare uomini e donne che fanno della giustizia, della tolleranza, del rispetto e della compassione alcuni dei valori cardine della propria esistenza.  Mondo Antonella .

Informazioni aggiuntive