Festa degli Alpini 2017

FESTA DEGLI ALPINI DI MOMBERCELLI - BELVEGLIO 2017

di Gabriella Dacasto e Susanna Mazzetti

FESTA DEGLI ALPINI 2017

A rendere viva e sentita la festa organizzata dal gruppo Alpini di Mombercelli e Belveglio, i ragazzi delle scuole hanno avuto un ruolo importante.

 

 

Alunne delle Primarie di MombercelliI bambini della scuola Primaria hanno riflettuto sul tema dei campi di concentramento e realizzato un cartellone da donare agli Alpini per la loro sede; sono partiti dal tema del filo spinato delle recinzioni con l'intento di cancellarne il ferro e le punte inserendo forme e figure dai  colori accattivanti.  Il filo spinato si è così trasformato in file di cuori, farfalle, fiocchi, stelle e fiori per inneggiare alla vita, alla pace e al diritto alla libertà.

Foto di gruppo degli alpini con i sindaci

Gli alunni delle classi terze della scuola Media hanno realizzato le sei pergamene che sono state consegnate durante la cerimonia. Due pergamene in memoria di due alpini deportati; quattro agli alpini ancora vivi, che sono stati definiti "i nostri ragazzi" perché, nonostante l'età, sono ancora giovani nello spirito.

Il sindaco dei ragazzi, Alessandro Dalbon, circondato dai consiglieri di maggioranza e di minoranza, ha letto una breve riflessione sul significato di questa festa pensata per i nonni-alpini per i ragazzi delle nostre scuole perché la memoria dei fatti storici rappresenta un'importante eredità e crea un forte legame tra le generazioni.

 

Informazioni aggiuntive