Scuola dell'Infanzia di Montegrosso: Uscita didattica a Villa Paolina

I bimbi durante le attività nel bosco

Articolo di Marietta La Porta e Antonella Marasco

Foto di Marietta La Porta, Antonella Marasco e Barbara Scimenes

Quest’anno i bambini di 4 ANNI della Scuola dell’Infanzia di Montegrosso sono stati protagonisti di due entusiasmanti esperienze fuori dal territorio.

La prima uscita didattica si è svolta il 15 maggio a “Villa Paolina” Oasi del WWF. 

I bambini e noi insegnanti con zaino in spalla e a bordo di uno scuolabus siamo giunti, con immensa euforia, finalmente nella meravigliosa e fantastica Oasi del WWF.

Ad attenderci c’erano tre esperti guide-accompagnatori che dopo averci offerto un energico spuntino a base di pane e miele (prodotto dalle apine che abitano nell’Oasi) i bambini si sono trasformati in piccoli “Indiana Jones” che a loro volta insieme alle guide hanno iniziato ad esplorare il “Prato delle Farfalle”.

Nel prato è stato trovato un librettino in cui era racchiusa un storia misteriosa che dava delle precise indicazioni per trovare oggetti personali di un personaggio smemorato protagonista…. Pronti via!!! ….ci dirigiamo verso “lo stagno didattico” che memori del racconto subito è stato reperito il primo indizio (un paio di occhialini minuscoli) ma nel frattempo abbiamo avuto modo di conoscere diversi abitanti dello stagno: raganelle, libellule, anatre…..

Inoltre ci siam diretti verso il bosco ricco di maestosi alberi e abitato da svariati animali che con un po’ di silenzio siamo anche riusciti ad ascoltarli.

Che fatica camminare in un bosco cosi grande! E’ ora di consumare il nostro pranzo al sacco e dopo giochiamo nel prato con le maestre.

Ma le sorprese dell’Oasi sono infinite e la curiosità dei bambini è insaziabile,quindi, non ci resta che continuare le esperienze visitando il Museo degli Insetti dove abbiamo conosciuto un simpaticissimo “insetto Stecco”, la “lumaca africana gigante” e ancora tantissimi insetti.

A conclusione un’altra bellissima attività “pittura con colori naturali”  dal centrifugato di un cavolo nero si sono ottenuti diverse tonalità di colore miscelandolo con altri ingredienti:aceto,bicarbonato,lisciva,….

Con i colori naturali abbiamo dipinto Trillo il misterioso personaggio della storia ritrovata nel prato delle farfalle. Dipinto che poi abbiamo portato a scuola.

Giornata intensa ma ricca di stimoli sensoriali ed emotivi è ora di tornare a casa! “Stanchi ma felici”.

I bimbi in cerchio

I bimbi osservano

I bimbi impegnati nell'attività

Foto di gruppo

I bimbi esplorano Villa Paolina

Informazioni aggiuntive