Canté j'euv a Mongardino...insieme anziani e bambini

La festa alla casa di riposo 

Articolo di Monica Avidano - Foto di Antonella Bertolino

Mercoledì 23 marzo 2016, nell’ambito dell’iniziativa CANTE’ J’EUV, organizzata dalla Proloco di Mongardino in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, i bambini della Scuola dell’Infanzia di Mongardino con la classe prima della Scuola Primaria si sono recati con alcuni cantori e suonatori alla casa di riposo Villa Pinuccia.

I bambini con gli anziani hanno cantato alcuni canti popolari e poi hanno ballato il ballo della Monferrina.

La casa di riposo ha poi regalato ad ogni bambino un bellissimo uovo di Pasqua.

Alla sera verso le 19.00 i bambini accompagnati dalle famiglie hanno poi continuato la questua cantata, accompagnando i suonatori e i cantori della Proloco in giro per il paese,  facendo tappa nel cortile di casa Ollino (Ca d’Vasio), nel cortile del Palazzo Comunale e nel piazzale della scuola.

La festa per le vie del paese

In ogni tappa, oltre che cantare, suonare e ballare, c’era la possibilità di bere e mangiare a volontà.

Ringraziamo con il cuore la casa di riposo Villa Pinuccia per l’ospitalità che ha sempre verso la scuola, la famiglia Ollino, i genitori che hanno preparato il rinfresco e la Proloco e l’Amministrazione Comunale per  l’organizzazione così coinvolgente dei  CANTE’ J’EUV.

Le insegnanti della scuola di Mongardino

 

Informazioni aggiuntive