Prova di evacuazione alla Scuola dell'Infanzia di Mombercelli

Tutti i bimbi attenti alle parole del volontario Rino

Articolo di Deborah Nogarotto e Mirella Barbero. Foto di Deborah Nogarotto

Giovedì 10 maggio si è svolta una prova di evacuazione speciale presso la Scuola dell’Infanzia di Mombercelli, perché sono intervenuti i volontari del Nucleo Protezione Civile di Isola d’Asti, quelli delle Unità Cinofile Sirio di Asti, i volontari della Croce Verde di Mombercelli e la vigilessa Luisa Gagliardi in rappresentanza della Comunità Collinare Valtiglione e dintorni.

La legge prevede che la scuola svolga due prove di evacuazione nel corso di ogni anno scolastico. Noi ne abbiamo fatta una nel mese di ottobre (simulando un terremoto) e una nel mese di maggio (simulando un incendio).

Seguendo l’esempio dei colleghi della Primaria e della Secondaria di Mombercelli che da anni collaborano con questi volontari, abbiamo richiesto il loro aiuto ed essi hanno subito accettato con entusiasmo.

L’incontro è stato interessante sia per gli alunni sia per le maestre perché, oltre ad averci assistito nella simulazione e averci dato dei suggerimenti per svolgerla in modo più scorrevole e preciso, ci hanno spiegato regole molto interessanti e comportamenti da seguire non solo a scuola, ma anche in casa e quando si viaggia in auto o si passeggia per strada.

Il momento più divertente è stato quando due simpatici cani delle Unità Cinofile hanno dato prova della loro abilità e i nostri bambini li hanno premiati con carezze e croccantini accompagnandoli poi fino al cancello.

I volontari spiegano ai bambini le regole da seguire in caso di pericolo

I volontari presentano i due cani soccorritori

Il cane soccorritore riceve un croccantino come premio

Tante coccole al cane soccorritore

Informazioni aggiuntive