RAI SCUOLA

RAI SCUOLA
  1. Olimpiadi di Economia e Finanza: al via la prima edizione
  2. Non è mai troppo presto (pt.1)
      Qual è il momento giusto per avvicinare i bambini ad una seconda lingua? Perché è importante apprendere una seconda lingua da piccoli? Quali sono le metodologie più efficaci per favorire l’apprendimento di una lingua straniera da parte dei bambini? Sono domande che ogni genitore si pone, dato che oggi la conoscenza di più lingue è diventata fondamentale. Il nuovo programma di Rai Scuola, "Non è mai troppo presto. I bambini e la seconda lingua", intende dare risposta proprio a queste domande, grazie al contributo di Lucilla Lopriore, professore associato di Lingua e Traduzione inglese all’Università Roma Tre, formatrice di docenti di lingue e autrice di numerose pubblicazioni di linguistica applicata. In onda venerdì alle ore 17.00 su Rai Scuola ch 146 dt.
  3. Digital World 3 - Tra futuro e futuribile
  4. Memex: Galileo (pt.90)
  5. Tutti a scuola... di Cinema!
      Il cinema come strumento privilegiato per la trasmissione dei saperi, depositario di un linguaggio e di una tecnica in continua evoluzione, efficace mezzo di divulgazione scientifica e culturale. Per questo il MIUR e il MIBAC, con il Bando “Cinema per la scuola”, hanno deciso di investire i fondi a loro disposizione in un nuovo progetto rivolto a tutte le scuole superiori d’Italia. Studenti e professori potranno accedere gratuitamente ad un percorso di formazione sui linguaggi e gli strumenti del mondo del cinema e del video: è nata la prima Accademia di Video Making (AVM2019) online. Ideato e coordinato da Liceo Malpighi di Bologna, Fondazione Cineteca di Bologna, Romanae Disputationes, Associazione Tokalon e Parole O_Stili, il corso si articola in 10 lezioni sul mondo del cinema, della realizzazione e della produzione video, tenute da esperti del settore tra cui Gian Luca Farinelli, Fabio Bonifacci, Claudio Cupellini. Sceneggiatura, regia, montaggio, sonoro, le serie tv, sono solo alcuni dei temi trattati a cui i ragazzi si approcceranno. Gli studenti potranno iscriversi singolarmente, in gruppo o come classe e potranno seguire le lezioni in presenza, fino a esaurimento posti, oppure in diretta/differita streaming iscrivendosi sul sito di Accademia Videomaking o utilizzando la email della segreteria avm@tokalonformazione.it, entro e non oltre il 22 gennaio prossimo. L’Accademia prosegue con un contest, la cui partecipazione è facoltativa, dove gli studenti e le studentesse potranno realizzare un loro cortometraggio di un massimo di 6 minuti sul tema “La vita rinasce in un incontro”. Gli elaborati dovranno essere caricati entro e non oltre il 15 maggio sul sito di AVM2019 (link) e i 5 video vincitori saranno presentati al Festival Il cinema ritrovato a Bologna il prossimo giugno.

Informazioni aggiuntive