Filtro
  • Regolamento per gli alunni - Scuole Secondarie di I grado

    ISTITUTO COMPRENSIVO DI MONTEGROSSO D’ASTI

    Scuole Secondarie di I grado

    Regolamento per gli alunni

    A.S. 2015/2016

     

    A scuola ogni studente è tenuto all’osservanza delle seguenti norme comportamentali al fine di garantire un idoneo funzionamento delle attività educative e didattiche.


    1. Gli alunni sono tenuti ad osservare l’orario scolastico: in caso di ritardo – superiore a cinque minuti – occorre presentare giustificazione sul diario.

    2. Gli alunni sono tenuti al rispetto delle persone e delle cose:

    • Devono salutare educatamente il personale docente e non docente presente nella scuola

    • Devono avere cura delle strutture, degli arredi, del materiale scolastico

    • Non devono portare oggetti di valore

    • Devono tenere spento il cellulare durante l’intera permanenza a scuola. Il cellulare potrà essere utilizzato solo in caso di effettiva necessità e sotto il controllo dell’insegnante. Ogni altro uso prevede un intervento disciplinare come indicato al punto 12

    • Non devono correre nei corridoi

    • E’ vietato riprendersi, riprendere, fotografare e inserire su siti Internet immagini proprie, di docenti e/o di personale A.T.A. in ambiente scolastico

    • Nel caso si danneggino gli arredi e/o materiale scolastico e/o dei compagni, gli alunni sono tenuti a rifondere il danno arrecato

    1. Gli alunni devono considerare il diario uno strumento ufficiale di comunicazione tra scuola  e famiglia. Pertanto il diario dovrà essere utilizzato per:

    • Annotare giornalmente le richieste didattiche

    • Giustificare assenze e ritardi

    • Comunicare avvisi alle famiglie

    Il diario, periodicamente firmato dai genitori, secondo gli accordi dei singoli C. d. C., dovrà essere conservato per l’intero anno scolastico e compilato nelle sue parti in modo ordinato. I genitori avranno cura di firmare sistematicamente tutte le valutazioni, tutti gli avvisi e le comunicazioni. Tutte le assenze devono essere giustificate al momento del rientro a scuola.

    1. Ogni giorno si effettuerà un intervallo di tredici minuti tra la seconda e la terza ora di lezione. Durante l’intervallo:

    • Tutti gli alunni devono spegnere la luce, aprire le finestre, uscire dalle proprie aule e non rientrare

    • E’ vietato spostarsi da un piano all’altro

    • E’ vietato sostare nell’antibagno per discutere e consumare lo spuntino

    • La porta dell’antibagno dovrà sempre rimanere aperta

    Per particolari esigenze o necessità gli alunni devono rivolgersi agli insegnanti assistenti di turno.

    1. Quando avviene il cambio d’ora, gli alunni devono attendere gli insegnanti nelle proprie aule in modo ordinato e silenzioso. E’ consentito uscire dalle aule solo durante l’intervallo; l’uscita durante le ore di lezione potrà avvenire previa autorizzazione dei docenti. Si precisa che non  è consentito uscire dalle aule durante la prima e la terza ora di lezione del mattino e la prima ora di lezione del pomeriggio. A discrezione dell’insegnante saranno sospesi dall’intervallo per un determinato periodo di tempo gli alunni trasgressori delle norme indicate nel suddetto punto e i docenti promotori della sanzione disciplinare ne garantiranno l’assistenza.

    2. Alle ore 8.15 gli alunni devono recarsi in modo ordinato nelle rispettive aule dove troveranno l’insegnante e alle ore 8.20 inizieranno le lezioni. Alle ore 13.13 (al suono del primo campanello) gli alunni si prepareranno all’uscita. Alle ore 13.15 (al suono del secondo campanello) gli alunni devono uscire ordinatamente dalla scuola accompagnati dall’insegnante fino alla porta d’ingresso.

    3. E’ richiesto un abbigliamento idoneo.

    4. Gli alunni che usufruiscono del servizio mensa devono tenere un comportamento educato e responsabile anche durante la refezione. Si precisa che gli alunni che non usufruiscono  del servizio mensa non potranno essere ammessi nelle strutture scolastiche prima del regolare inizio delle lezioni pomeridiane.

     

  • Utilizzazioni ed assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo ed A.T.A. per l’anno scolastico 2014/15. Presentazione domande

    Si invitano gli interessati alla lettura della nota prot. n. 5548 dell'8 luglio 2014 con oggetto: Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie personale docente ed educativo a.s. 2014/2015. Presentazione domande

Informazioni aggiuntive